Premio Imprese x Innovazione – 10° Edizione

Marlegno vince il Premio Imprese x Innovazione, giunto alla sua decima edizione: un riconoscimento che punta a valorizzare l’eccellenza delle innovazioni introdotte nei processi produttivi dalle aziende italiane. 

Premio Imprese x Innovazione – 10° Edizione

Il 7 febbraio 2019, il Vice Presidente di Confindustria Giulio Pedrollo e il Presidente di Confindustria Bergamo Stefano Scaglia hanno assegnato il premio Imprese x Innovazione a Marlegno, a chiusura della prima delle due giornate di Connext, il primo evento di partenariato industriale organizzato dal Sistema Confindustria.

“Il Premio Imprese per Innovazione è un riconoscimento importante al lavoro fatto in questi anni in Marlegno. Innovare significa aprirsi al cambiamento e richiede investimenti in termini di tempo, persone, e risorse. La valutazione positiva della nostra gestione dei processi di innovazione da parte di una giuria esterna di esperti ci gratifica molto. Continueremo a investire in nuove idee e tecnologie, offrendo ai nostri clienti il massimo impegno possibile nel progettare e costruire case in legno sempre più moderne, efficienti, attente all’ambiente e alla qualità di vita di chi le abita.” queste le parole dell’ing. Angelo Luigi Marchetti, Amministratore delegato di Marlegno.

Tra i 12 finalisti a livello nazionale, i giurati hanno classificato Marlegno come una delle prime imprese a livello nazionale per innovazione e ricerca e, per tale ragione, riceverà un ulteriore riconoscimento: il prestigioso Premio dei Premi, promosso dalla Presidenza della Repubblica Italiana, che verrà consegnato il 4 marzo 2019 presso la sede del Senato della Repubblica.

Il riconoscimento Premio dei Premi ha l’obiettivo di valorizzare e sostenere le migliori capacità innovative e creative di aziende, università, amministrazioni pubbliche, enti o singoli, anche al fine di favorire la crescita della cultura dell’innovazione nel Paese, ovvero la capacità di comprendere, valutare e utilizzare le nuove tecnologie con spirito critico.