Mutui bioedilizia: ancora pochissime le richieste

Nonostante la crescita del settore costruzioni in legno, le richieste di mutui bioedilizia si fermano allo 0,47%. Colpa dell’argomento ancora poco conosciuto?

Mutui bioedilizia: ancora pochissime le richieste

Il mutuo per le case in legno

I mutui “green” (letteralmente mutui verdi) sono una valida alternativa al tradizionale mutuo per l’acquisto della prima casa e permettono di fare una scelta responsabile optando per un’abitazione ecosostenibile.

Sono vantaggiosi soprattutto per gli incentivi legati a progettazione e costruzione, oltre che all’acquisto, di abitazioni green ideate per garantire risparmio energetico e salvaguardia ambientale.

Tra le diverse proposte, il Mutuo case prefabbricate in legno è finalizzato a finanziare l’acquisto di edifici abitativi con strutture in legno realizzati da aziende specializzate, che rispettino determinati standard di sicurezza e solidità tali da permettere alla banca di erogare finanziamenti a lungo termine.

Alcuni requisiti tecnici dell’immobile sono necessari per accedere al mutuo:

  • L’immobile deve possedere fondazioni; deve quindi essere una casa e non, ad esempio, una casetta per gli attrezzi da giardino.
  • La casa in legno deve avere classe energetica B o superiore
  • La casa in legno deve avere classe di resistenza al fuoco R30 o superiore
  • Infine, deve essere progettata con vita nominale di almeno 50 anni.

I mutui per le case in bioedilizia rappresentano quindi un’ottima alternativa, conveniente ed ecosostenibile.

Lo dice l’ANSA: mutui bioedilizia a rilento

Secondo i dati di Federlegno, nel 2015 il mercato italiano della produzione di case in legno è cresciuto di quasi il 10%, sfiorando i 700 milioni di euro.

Un valore che ha fatto guadagnare all’Italia il quarto posto in Europa, alle spalle di Germania, Regno Unito e Svezia.

Nonostante il settore delle costruzioni in legno si stia espandendo notevolmente, secondo le analisi realizzate da facile.it e mutui.it, solo lo 0,47% delle richieste di mutuo riguarda soluzioni in bioedilizia.

Le regioni da cui provengono le richieste per mutui green sono principalmente il Veneto, la Lombardia ed il Piemonte.

Una probabile ipotesi è che l’argomento, benché sempre più al centro dell’attenzione di progettisti ed aziende, rimanga ancora piuttosto sconosciuto a privati e famiglie che intendono acquistare o costruire casa.