Credenze e falsi miti sulle case in legno

Nonostante l’edilizia in legno non sia una novità, le case in legno sono oggettivamente ancora poco diffuse nel nostro Paese e questo porta molte persone ad essere diffidenti verso una tecnologia costruttiva che non conoscono. Ecco perché vogliamo dedicare un po’ di spazio ai falsi miti sulle case in legno: per smontarli e raccontarvi tutta la verità.

🔥 Le case in legno bruciano?

Per quanto possa sembrare contro intuitivo le case in legno hanno ottime prestazioni di resistenza al fuoco. Stupito?
Questo è dovuto a un meccanismo che si chiama carbonizzazione del legno, ovvero un processo per cui raggiunta una certa temperatura la superficie si carbonizza proteggendo come uno scudo la parte più interna del materiale. Te lo spieghiamo meglio con questo breve video:

💧 Le case in legno marciscono con la pioggia?

Assolutamente no! Le case in legno, se ben progettate, sono provviste di strati esterni che impediscono all’acqua e all’umidità di raggiungere le parti in legno, evitando così che esse possano marcire.
È quindi bene affidarsi ad un costruttore di comprovata esperienza, per essere sicuri di non incorrere in questo problema.

🏗️ Casa prefabbricata significa che arriverà già pronta?

Dimentica le immagini televisive delle case americane trasportate in giro per la nazione su un camion, non si tratta di questo!
Casa prefabbricata significa semplicemente che la produzione degli elementi strutturali in legno, per esempio pareti e solai, avviene direttamente nel nostro stabilimento. In questo modo gli elementi sono sottoposti a rigidi controlli di qualità e le tempistiche di cantiere vengono ridotte, con un ampio risparmio di tempi e denaro.

🔨 Le case in legno hanno bisogno di maggior manutenzione?

Se una casa in legno è stata progettata e costruita a regola d’arte la manutenzione di cui necessiterà è la stessa che per una casa tradizionale.
Attenzione invece ad eventuali parti in legno lasciate a vista e direttamente sottoposte agli agenti atmosferici: l’ideale sarebbe che fossero sempre riparate da gronde o tettoie, per non essere esposte alle intemperie.

© Copyright Marlegno S.r.l. 2000-2020