CASE IN LEGNO AD ALTE PRESTAZIONI ENERGETICHE

Realizziamo case passive in legno coniugando le caratteristiche distintive degli edifici ad alte prestazioni energetiche (detti anche “passivi”) con i vantaggi del sistema costruttivo a secco, dando vita ad abitazioni altamente performanti e in grado di garantire il massimo comfort interno.

Casa Passiva, che cos'è?

Per definizione, in bioedilizia una casa passiva è un’abitazione che è in grado di soddisfare il proprio fabbisogno di energia  ricorrendo a sistemi passivi.

I sistemi passivi sono tutti quelli elementi che aiutano l’abitazione a produrre energia senza la necessità di ricorrere ad un impianto di riscaldamento “convenzionale”.

Per fare ciò, una casa passiva deve prima di tutto essere altamente efficiente dal punto di vista dell’isolamento energetico, evitando il più possibile le dispersioni di calore.

In questo modo l’apporto di energia necessario a riscaldare gli ambienti interni sarà estremamente ridotto e facilmente soddisfabile con sistemi ad energia rinnovabile.

Le caratteristiche della Casa Passiva

Elevato isolamento termico
Gli ambienti interni sono isolati termicamente: la dispersione di calore verso l’esterno è ridotta al minimo.

Ottima tenuta all’aria
I ricambi d’aria indesiderati vengono eliminati tramite apposite sigillature: in questo modo, le impurità esterne non contaminano gli ambienti interni.

Ponti termici minimizzati
I nodi strutturali dell’involucro sono i punti deboli dell’edificio, dove la dispersione di calore è massima: progettiamo i nodi in modo da migliorare il loro isolamento termico.

Serramenti ad alte prestazioni
Utilizziamo tripli vetri e progettiamo ombreggiamenti idonei a favorire l’ingresso della luce solare nei mesi invernali, schermando gli ambienti dal calore eccessivo nei mesi estivi.

Ventilazione controllata
Progettiamo sistemi ad alta efficienza che provvedono automaticamente al ricambio dell’aria esausta negli ambienti interni e preriscaldano l’aria in ingresso.

Casa passiva Marlegno

Gli impianti tecnologici delle case passive

Per essere definita passiva, una casa deve rispondere a precisi requisiti energetici, ed in particolare:

  • fabbisogno per riscaldamento inferiore ai 14 kWh/m²a;
  • carico termico inferiore a 10 W/m²;
  • tenuta all’aria verificata da Blower Door Test con valore inferiore a 0,6/h.

Pompa di calore

Generalmente, per sopperire al fabbisogno energetico ridotto, è sufficiente installare nella casa passiva una pompa di calore che fornisce l’energia termica necessaria alla preparazione di acqua calda sanitaria (ACS) e garantisce la produzione di energia termica e frigorifera.

Ventilazione meccanica controllata
Il controllo dei parametri ambientali di comfort è affidato ad un impianto di climatizzazione che unisce fonti energetiche rinnovabili con un sistema di ventilazione meccanica controllata (VMC). La VMC è generalmente dotata di un recuperatore di calore ad altissima efficienza e di un sistema di raffrescamento naturale, tipico delle notti estive, che sfrutta la sola differenza di temperatura con l’ambiente esterno, a costo zero.

I serramenti
I serramenti a triplo vetro sono pensati per acquisire guadagno solare nei mesi invernali ed evitare il surriscaldamento estivo dei locali interni, grazie anche all’istallazione di apposite schermature.

Sistema domotico
La gestione di carichi, consumi, riscaldamento e raffrescamento, schermature solari, videosorveglianza, filodiffusione e luci viene interamente controllata e coordinata in modo automatico da un sistema domotico integrato. Il sistema è stato progettato per semplificare le operazioni quotidiane di chi abita la casa passiva, contribuendo al maggior benessere dell’individuo e alla riduzione degli sprechi.

Vuoi realizzare anche tu una casa passiva in legno?

© Copyright Marlegno S.r.l. 2000-2021