Villa singola ad Almenno S. Salvatore (BG)

Sei qui: Home / Realizzazioni / Villa singola ad Almenno S. Salvatore (BG)

La villa in legno di Almenno San Salvatore, in provincia di Bergamo, è stata progettata a cura dell’arch. Omar Benedetti ed è stata pensata per un nucleo familiare di 4 persone.

Il lotto edificabile di grandi dimensioni ha permesso la realizzazione di un’abitazione indipendente, disposta su un unico piano terra e comprensiva di box auto doppio e grande portico a falda inclinata, elemento caratterizzante dell’intero edificio.

INFORMAZIONI SUL PROGETTO

Luogo: Almenno S. Salvatore, Bergamo

Progettista: arch. Omar Benedetti

Anno di realizzazione: 2017

Una composizione di volumi vivace e raffinata

L’impianto planimetrico e la scelta progettuale di posizionare il corpo di fabbrica a forma di “L” in prossimità del limite di proprietà nord, nonché la realizzazione del sistema di accessi pedonale e carrabile sulla parte laterale dell’edificio, concorrono a ritagliare centralmente un grande giardino dotato di piscina interrata sul quale si affacciano il portico ed i principali i locali.
Tutti gli spazi interni della zona giorno, che sono dotati di grandi vetrate e prospettano lo spazio esterno centrale, contribuiscono alla continuità funzionale e visiva tra l’interno e l’esterno dell’edificio.
Il grande porticato amplifica ulteriormente il rapporto fra interno ed esterno: l’importante dimensione della sua copertura permette un ottimo ombreggiamento durante i caldi mesi estivi e contestualmente offre una zona living di tutto rispetto.
L’architettura e l’idea progettuale nascono dalla volontà di “vivacizzare” l’edificio sia in pianta che in prospetto. La combinazione dei volumi di altezze e colori diversi, costituiti da setti portanti in legno che emergono dalla gronda perimetrale dell’edificio, generano eleganti vibrazioni, come in una raffinata sinfonia compositiva.

Struttura in legno: prefabbricata ed antisismica

La villa è stata realizzata con una struttura in legno x-lam prefabbricata antisismica, ed è stata costruita in soli 7 mesi.
Gli standard elevati di risparmio energetico ed il recupero di energia – è presente anche una cisterna interrata per il recupero dell’acqua piovana ai fini dell’irrigazione – sono stati applicati anche all’involucro per garantire il massimo comfort durante le quattro stagioni, nonché l’ottenimento di bassissimi costi di gestione.
L’alto grado di isolamento perimetrale, garantito dal cappotto in fibra di legno che riduce al minimo i ponti termici, i serramenti in legno con triplo vetro e gas argon dotati di frangisole elettrici, i pannelli fotovoltaici installati sul tetto e le lampade a led interne ed esterne, danno vita ad un edificio contemporaneo, moderno e tecnologicamente avanzato.

Pompa di calore, VMC e domotica per il massimo comfort

La casa è dotata di sistema di riscaldamento a pavimento radiante, alimentato con una pompa di calore elettrica che attinge l’energia dai pannelli fotovoltaici, senza necessità di allacciamento al gas metano.
Il sistema di ventilazione meccanica controllata è completamente integrato nelle pareti e nel controsoffitto e contribuisce al ricambio d’aria, al suo trattamento, nonché al raffrescamento degli ambienti interni, in quanto dotato di batteria refrigerante.
L’impianto elettrico domotico assicura la facile gestione di ogni componente elettrico che va dall’impianto di riscaldamento e raffrescamento ai frangisole, dalle telecamere di sorveglianza all’irrigazione del giardino.

 

 

© Copyright Marlegno S.r.l. 2000-2021