Eco-Resort Bathalaa | Maldive

Sei qui: Home / Realizzazioni / Eco-resort Bathalaa

Nella zona centro orientale dell’Atollo di Ari, sorge Bathalaa, un’isola di soli 4 ettari, minuscolo gioiello incastonato nell’Oceano Indiano e circondato dalla barriera corallina.


Qui Marlegno ha accettato e vinto una bellissima sfida: ha costruito il villaggio Sandies Bathala, composto da 24 water villas e 48 beach villas, utilizzando tecniche innovative, e superando le difficoltà logistiche ed ambientali dell’arcipelago asiatico.


L’intero progetto è stato curato da Ettore Mocchetti, affermato Architetto e Interior Designer italiano che nell’ultimo decennio si è concentrato sulle tematiche ambientali.

INFORMAZIONI SUL PROGETTO

Luogo: Bathala, Atollo di Ari – Maldive

Progettista: arch. Ettore Mocchetti

Anno di realizzazione: 2019

La filosofia costruttiva attenta all'ambiente

Il legno è il cuore pulsante di ogni bio-costruzione. È una materia viva e versatile che si presta a molteplici applicazioni tecnologiche mantenendo inalterate le sue caratteristiche.

 

L’Eco-Resort di Bathalaa, presenta un’ossatura internamente realizzata in legno di conifera lamellare, particolarmente apprezzato per la sua leggerezza: gli operai hanno lavorato con componenti dal peso massimo di 80-90 kg.


La finitura esterna, invece, prevede un materiale composito altamente tecnologico, fondamentale per resistere a salsedine, escursione termica ed intemperie e ridurre la manutenzione al minimo.

L'ingegnerizzazione 4.0 del progetto

La realizzazione dell’opera ha richiesto 2 mesi di lavoro in loco, svolto da un team di 60 persone tra cui coordinatori esperti arrivati sull’isola appositamente dall’Italia.

 

Questo risultato deriva da due scelte ben precise: la prima è la prefabbricazione offsite, ovvero l’organizzazione della produzione nello stabilimento di Bolgare, minimizzando le attività in cantiere in ottica di un’economia circolare.

 

La seconda, l’esclusiva tecnica di costruzione a secco in cui ogni singola parte si incastra a perfezione con l’altra, senza bisogno di alcun tipo di legante o colla, in modo rapido e sicuro.

“Cogliere la visione di Ettore Mocchetti in tutte le sue potenzialità e sfumature, è stata una sfida progettuale entusiasmante. Utilizzando il legno abbiamo garantito le massime performance e il minimo impatto.”
architetto Luca Barcella
arch. Luca Barcella
Direttore Operativo Marlegno
“La progettazione integrata ha rappresentato il punto di incontro tra design, innovazione e stile italiano. Ogni singolo componente del progetto è stato rappresentato nei disegni in modo molto chiaro per favorire un assemblaggio veloce e impeccabile.”
architetto Sara Zappella Marlegno
arch. Sara Zappella
Project Manager Marlegno

Comfort assoluto: sentirsi a casa, ovunque

Oggi la struttura è aperta al pubblico ed in grado di accogliere più di 200 turisti.

 

Grazie alla tecnologia produttiva e a tutte le attenzioni progettuali le 24 water villas e 48 beach villas garantiscono comfort e, al tempo stesso, il minor impatto sull’ecosistema dell’ambiente circostante.

 

L’obiettivo di riqualificazione di questo paradiso è stato raggiunto ed ora è possibile godere un soggiorno indimenticabile in un resort che rappresenta. l’eccellenza.

© Copyright Marlegno S.r.l. 2000-2022